Saltalbero: il parco avventura a Rapolano Terme

Giocare sugli alberi e tornare bambini: vi presento il parco avventura di Saltalbero!

Di parchi avventura ne avevo sempre sentito parlare ma non ci ero mai stata. Così quando mi si è presentata l’occasione di passare una giornata all’insegna dell’avventura, un po’ titubante e un po’ timorosa, ho detto…perchè no? Ed è così che sono arrivata a Rapolano Terme (Siena), per la precisione in località Fontemaggio, ed ho scoperto Saltalbero. Effettivamente il nome descrive bene l’atmosfera: un bellissimo bosco con alberi che svettano alti, collegati tra loro da ponti tibetani, teleferiche, scale dei pirati e tronchi oscillanti. Il parco è gestito da Marco e Filippo, che ci hanno accolti con grande simpatia mentre stavano lavorando alla costruzione del mini golf, prossima attrazione che non vedo l’ora di provare!
I percorsi sono sette, diversi per età, altezza e livello di difficoltà: il percorso pratica (per prendere familiarità con gli alberi e i comportamenti da seguire), seguito dai percorsi coccinella, scricciolo, leprotto, scoiattolo, poiana e picchio. Si è imbracati dall’inizio alla fine e si impara fin da subito che la cosa più importante è assicurarsi sempre con i moschettoni ai vari cavi, quindi si gioca in assoluta sicurezza. Le teleferiche sono le più divertenti e i ponti oscillanti i più difficili! Mi è piaciuta soprattutto l’idea di mettermi alla prova e di superare qualche paura, quella dell’altezza per prima. Alla fine di ogni percorso non vedevo l’ora di iniziarne un altro più alto e più difficile! Insomma, Saltalbero ti fa tornare un po’ bambino e ti fa ritrovare un pizzico di spirito d’avventura!
Oltre ai percorsi avventurosi, il parco è anche ricco di sentieri trekking che permettono di fare delle belle camminate all’ombra del bosco. C’è anche un’area pic-nic attrezzata, che rende la giornata ancora più bella. Durante la visita vi capiterà di sentire ragliare gli asini, ce ne sono due, in compagnia di due lama.
Dopo una mattina passata ad arrampicarmi come uno scoiattolo, ho pensato bene che per rilassarmi mi ci voleva un bel bagno alle Terme di Rapolano, che si trovano a due passi dal parco.
Non poteva essere una giornata più bella. La bellezza del bosco, l’avventura dei giochi, la splendida accoglienza di Filippo e Marco: il divertimento a Saltalbero è assicurato!
Per maggiori informazioni: www.saltalbero.it